L’Autunno non è ancora arrivato, almeno a Roma, ma sui banchi del mercato già si cominciamo a vedere i suoi frutti come le zucche e le rape rosse, così non ho saputo resistere e ho comprato tre grosse barbabietole rosse. Il loro color rosso porpora brillante mi piace da morire e così (era da tanto che volevo farli) ho deciso di colorarci gli gnocchi. li ho fatti più piccoli perchè sono più carini a mio parere ma voi scegliete la grandezza che preferite.
L’abbinamento con una salsa di noci che avevo acquistato tempo fa si è rivelato vincente. Poi ho giocato con la fantasia per la decorazione finale del piatto. Così ho tagliato a piccoli cubetti la rapa rimasta e aggiunto delle scaglie di parmigiano. Me ne sarei mangiato un altro piatto molto volentieri.

GNOCCHI DI BARBABIETOLA ROSSA CON SALSA DI NOCI E SCAGLIE DI PARMIGIANO (dosi per 4 persone)

300 gr di barbabietole rosse
250 gr di patate a pasta gialla
300 gr di farina 00
sale fino
noce moscata

Per il condimento
salsa di noci q.b.
dadini di rapa rossa lessata
scaglie di parmigiano reggiano o grana padano

Lavate e lessate le patate con tutta la buccia in abbondante acqua fredda e un pò di sale (per evitare che la buccia si spacchi) per circa 30 minuti  o finchè saranno morbide. Scolatele, lasciatele intiepidire quindi sbucciatele e passatele allo schiacciapatate ancora tiepide (non fatele raffreddare) fino a ottenere un purè che raccoglierete in una ciotola. La riuscita sta tutto nelle patate, nella loro capacità di assorbimento .
Lavate bene le rape sbucciatele e lessatele in acqua fredda per circa 40 minuti. Lasciatele raffreddare e poi frullatele, lasciandone qualcuna intera da cui ricaverete i piccoli dadini per la decorazione del piatto. 
Versate la farina sulla spianatoia fate una fontana e versate al centro la purea di barbabietola rossa e di patate, salate leggermente e aggiungete un pizzico di noce moscata. Iniziate ad impastare velocemente con le mani la farina con la purea. 
Se necessario aggiungete altra farina poca alla volta ma senza esagerare perchè minore quantità di farina utilizzate più gli gnocchi resteranno morbidi.
Mentre una lavorazione troppo lunga renderebbe l’impasto colloso.
Versate sulla spianatoia un pò di farina e dividete l’impasto in pezzetti  e formate dei cordoncini cilindrici, passateli nella farina facendoli rotolare. Con un coltello tagliate i cordoncini ottenuti formando dei pezzetti di circa 3 cm di lunghezza che lascierete sulla spianatoia senza sovrapporli.
Infarinate leggermente gli gnocchi per evitare che si attacchino tra loro.
Portate ad ebollizione abbondante acqua, salatela, e tuffateci gli gnocchi pochi alla volta: non appena vengono a galla toglieteli delicatamente con un mestolo forato. 
Trucchetto: per evitare che gli gnocchi si appiccichino in cottura versate nell’acqua bollente un filo di olio.
In una padella riscaldate la salsa di noci aggiungendo un pò di acqua di cottura degli gnocchi e rendetela cremosa. aggiungete gli gnocchi scolati , ma non troppo, e saltateli 1 minuto. Versate nei piatti e guarnite con scaglie di parmigiano e cubettii ricavati dalle restanti barbabietole rosse cotte.

13 Comments on Gnocchetti di Barbabietola rossa in salsa di noci e scaglie di parmigiano

  1. Valentina
    19 settembre 2013 at 9:42 (4 anni ago)

    Questi gnocchi sono bellissimi tesoro, che bel colore!!!!! :)))

    Rispondi
  2. Cuoca Pasticciona
    19 settembre 2013 at 10:13 (4 anni ago)

    Un piatto particolare che ti mette appetito e allegria ^_^

    Rispondi
  3. l'albero della carambola
    19 settembre 2013 at 12:12 (4 anni ago)

    Ciao cara, mipiacciono molto gli gnocchi con la barbabietola nell'impasto ma questa versione con la rapa rossa nel condimento è curiosa assai! Da provare! E come mi piace quella seqianza fotografica a base di fico…deliziosa!
    bacio
    simo

    Rispondi
    • verdecardamomo
      24 settembre 2013 at 9:13 (4 anni ago)

      i fichi sono stati il leit motiv di settembre, ne ho mangiati a gogo! I cubetti di rapa rendono il piatto più colorato mi èvenuto in mente per quello di metterli. baci

      Rispondi
  4. Tonia
    19 settembre 2013 at 14:41 (4 anni ago)

    è un piatto spettacolare…adoro questi colori…!!

    Rispondi
  5. Mirtillo E Lampone
    19 settembre 2013 at 15:38 (4 anni ago)

    …non ho mai cucinato le rape ma le comprerò solo per vedere il loro magico colore in un piatto! Che belli i tuoi gnocchi!

    Rispondi
  6. Arianna Frasca
    19 settembre 2013 at 16:47 (4 anni ago)

    Ma che bel colore che hanno anche ^^ bellissimi e sicuramente buonissimi!

    Rispondi
  7. Francesca P.
    23 settembre 2013 at 21:40 (4 anni ago)

    Crudi sembrano delle caramelle, che belli!
    Mi lascio sedurre anche io dai colori e mi diverto ad abbinarli con la verdura di stagione… guarda che piatti escono, hai avuto un'ottima idea! E forse ho trovato un modo per "riscattare" la barbabietola che non mangio da un pò, dopo essermi stufata perchè da bambina mia madre la preparava spesso… 🙂

    Rispondi
    • verdecardamomo
      24 settembre 2013 at 9:15 (4 anni ago)

      Hai ragione!!! Infatti mio marito se li è pure mangiati crudi!!Eh si il colore nel piatto mette allegria e la barbabietola è perfetta! Io invece l'ho scoperta da pochi anni prima non l'avevo mai mangiata. 🙂

      Rispondi
  8. Anonimo
    4 novembre 2013 at 12:56 (4 anni ago)

    li ho preparati oggi …..ottimi..ììììì

    Rispondi

1Pingbacks & Trackbacks on Gnocchetti di Barbabietola rossa in salsa di noci e scaglie di parmigiano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *