Mancano solo 10 giorni a Natale, di nuovo Natale come ogni anno per tanti sarà uguale agli altri anni, per tanti sarà più triste o più felice degli altri (spero più felice per tutti!!!!)…per me quest’anno so che sarà un Natale sicuramente diverso da tutti quelli precedenti.. un Natale che ricorderò per tutta la vita, si perchè quest’anno io e il mio adorato Max aspettiamo di scartare il regalo più desiderato in tutti questi 8 anni di vita insieme.
Una piccola creatura sta per uscire dal suo nido a scoprire il mondo e cambiare la vita della sua mamma e del suo papà.
 Noi siamo qui ad aspettarla ansiosi di conoscerla.
 Quindi per me oggi inizia anche il conto alla rovescia -13 gg..ma forse chissà anche prima…
Nel frattempo io continuo a fare le cose di sempre e quello che amo di più è trascorrere un pomeriggio con le amiche di sempre davanti ad un buon tè, chiacchierare tra donne e mangiare una fetta di torta appena sfornata. E cosa c’è di meglio di un dolce facile e veloce come una torta da credenza??…
Insomma questi sono i pomeriggi che amo, che mi fanno tornare ai tempi del liceo e alla spensieratezza della gioventù.

Vorrei tanto sedermi a prendere un tè e mangiare una fetta di questa torta con la mia cara amica Ambra ma visto che la distanza ci divide gliela offro virtualmente..questa torta è per te mia cara.
Ricordi la preparammo insieme a casa tua a Torino tra una chiacchiera e tante risate…ma non l’abbiamo mangiata perchè la dovevo portare alla serata nell’enoteca. 

TORTA DI PERE E MANDORLE ALLA VANIGLIA con GLASSA AL CIOCCOLATO 
2 grandi pere Abate
150 gr di farina 00 
50 gr di farina integrale
90 gr di burro 
50 gr di mandorle pelate
2 cucchiaini di lievito per dolci 
2 uova
1 dl di latte
1 bacca di vaniglia
100 gr di cioccolato extrafondente al 71%
 Sbucciare le pere e tagliarle a dadini, metterle in una ciotola insieme al latte ed ai semini estratti dalla bacca di vaniglia.  In una ciotola setacciate la farina con il lievito e unite le mandorle tritate finemente. Nel frattempo sbattete lo zucchero con le uova fino a quando raddoppia di volume unite il burro sciolto e la farina con le mandorle. Amalgamate bene il tutto . Infine unite le pere con il latte. Mescolate delicatamente con una spatola e versate il composto in una teglia quadrata di dimensioni 23×23, ricoperta con carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 160-180 per 20-30 minuti (regolatevi sempre in base al vostro forno). Lasciate raffreddare completamente e poi tagliate la torta in tanti quadrotti. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e versatelo ancora caldo sui quadrotti lasciandolo cadere dai lati. 

Questa torta è dedicata ai 4 anni del suo bellissimo blog e per l’occasione Ambra ha indetto un bellissimo contest in collaborazione con Salter….io ho l’onore di far parte della giuria…allora quale periodo migliore di questo per preparare ottime torte da credenza??? 
Andate da lei per tutti i dettagli…vi aspettiamo con tante ricette

13 Comments on Torta di pere, vaniglia e mandorle con glassa al cioccolato per il Contest Dans la Croyance

  1. SimoCuriosa
    16 dicembre 2013 at 12:23 (4 anni ago)

    non so come mai ma più invecchio…e più mi emoziono a leggere queste cose, capito qui perchè anch'io partecipo al contest ..
    ti auguro allora tanta tanta felicità …e in bocca al lupo per la bella avventura che ti aspetta, che senz'altro sarà una delle più belle e soprattutto più lunghe…della tua vita!
    a presto 🙂

    Rispondi
    • verdecardamomo
      18 dicembre 2013 at 15:58 (4 anni ago)

      crepi il lupo!!!eh si è la cosa più bella della vita dopo mio marito….grazie 🙂

      Rispondi
  2. Silvia- Perle ai Porchy
    17 dicembre 2013 at 19:58 (4 anni ago)

    Una torta meravigliosa, con una bella storia da raccontare, e soprattutto con un'introduzione degna del fagottino in arrivo! 🙂

    Rispondi
  3. panelibrietnuvole
    17 dicembre 2013 at 20:38 (4 anni ago)

    Questa torta deve essere buonissima, mi sembra di sentirne l'aroma. E poi a me piacciono tanto le torte così, semplici, sono le mie preferite.
    E soprattutto: tanti tanti auguri per questa meravigliosa esperienza che stai vivendo!
    Un abbraccio,
    Alice

    Rispondi
    • verdecardamomo
      18 dicembre 2013 at 16:00 (4 anni ago)

      le cose semplici sono le migliori!!..ho già voglia di rifarla….grazie Alice, a presto . Baci

      Rispondi
  4. Chiara Picoco
    17 dicembre 2013 at 22:20 (4 anni ago)

    che meraviglia con quella glassa che scende…

    Rispondi
    • verdecardamomo
      18 dicembre 2013 at 16:01 (4 anni ago)

      eheheh la goccia di cioccolato fa venire l'acquolina 🙂

      Rispondi
  5. Anonimo
    7 gennaio 2014 at 17:49 (4 anni ago)

    Scusa ma nella ricetta manca la quantità di zucchero….. vorrei tannto farla ma non so quanto ne devo mettere

    Rispondi
    • verdecardamomo
      2 febbraio 2015 at 0:21 (3 anni ago)

      hai ragione ! grazie per la segnalazione sono 150 gr di zucchero! scusami

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *